Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Primo Concilio Pastafariano

19 Settembre 2020 @ 16:30 - 18:30

I pirati della Chiesa Pastafariana Italiana sono in fermento.
Una grande occasione religiosa si sta preparando: il Primo Concilio Pastafariano si svolge online, sabato 19 settembre, dalle ore 16:00… proprio durante l’International Talk Like a Pirate Day!
Pappessa Scialatiella Piccante I e gli Scardinali tutti hanno convocato Ministri di Culto italiani ed esteri, liberi pensatori e ricercatori per riflettere e discutere degli sviluppi del Pastafarianesimo nel mondo, a partire dalla interpretazione delle Sacre Scritture: rifacendosi a presunte o apparenti inesattezze di traduzioni, a precise o libere letture, i pastafariani provano a vivere da pirati.
Ci riescono?
Evento Facebook con programma e le istruzioni per seguire la diretta.
➡️ PROGRAMMA (sereno variabile)
 
📖L’ESEGESI📖
“Divergenze di senso nei Sacri Testi” – Carbonara Pepata
“Chiesa Pastafariana e Testo” – Capitan Tortellino Noncelhò Qualcosa
“Educazione Pastafariana” – Avocada Strozzapreta dei Sette Ricci
 
🌍IL MONDO🌍
“Testimonianza da un confrittello russo” – Pestor Pavel
“La Famiglia Tradizionale” – Mozzo Tonnarello alla Chitarra
“Merchandise” – Sandro Sabioni
“La Blasfemia, DIOSCOTTO!” – Capitana Pastasciutta
“Cosa Farebbe Un Pirata?” – Gianni Trapletti
“Navigare Liberi Verso Il Vulcano” – Aly Pipetta Tatuata Kendler
“Pratiche Sugnite di Pirateria Estrema” – Capitan Pastelli Alfredo Fettuccini
 
🏴‍☠️DAI SOCIAL ALLE PRATICHE🏴‍☠️
“Essere pirata nella Chiesa Pastafariana Italiana” – Dott. Heineken Skywalker Pranzato
SEGUI LA DIRETTA DA QUI

Spappessa (ex Pastefice Massima), assatirata, compagna di arrembaggi di artistə perseguitatə per ideologie religiose, ispiratrice con le sue accorate parole della Ciurma Pastafariana dalla Campania a tutto lo Stivale.

Dettagli

Data:
19 Settembre 2020
Ora:
16:30 - 18:30
Categoria Evento:
Tag Evento:

Luogo

YouTube

Spappessa (ex Pastefice Massima), assatirata, compagna di arrembaggi di artistə perseguitatə per ideologie religiose, ispiratrice con le sue accorate parole della Ciurma Pastafariana dalla Campania a tutto lo Stivale.