La Chiesa Pastafariana Russa si pronuncia sul caso di violenza di Nizhny

Premessa

la Chiesa Pastafariana Russa, capitanata dal Consiglio del Sacro Colandro e dal Pastriarca, già da tempo non riconosce come proprio affiliato il Tempio Pastafariano di Nizhny Novgorod (al centro di una serie di vicende riportate nelle scorse settimane dall’Osservatore Pastafariano).
A seguito di uno spiacevole fatto di cronaca che ha per protagonista un Pastafariano di Nizhny la CPR ha pubblicato sul proprio canale ufficiale VK (https://vk.com/rpcmp) il comunicato che segue.
Sembra infatti che Alexey Onoshkin, uno dei membri del Tempio di Nixhny Novgorod, abbia usato violenza sulla propria partner dopo che questa gli ha comunicato di essere ricorsa all’interruzione di gravidanza, per poi vantarsene sui social network.

– – –

Comunicato ufficiale della Chiesa Pastafariana Russa

Cari pirati, care pirate, care entità piratose ancora indecise sul proprio genere.
Ancora una volta dobbiamo prendere posizione su un argomento non molto piacevole.

Il Testo Sacro del Pastafarianesimo ci insegna ad essere aperti e rispettare le scelte di altre persone, ci sembra che il cuore della nostra ciurma sia composto principalmente da giovani persone aperte di mente, ma le recenti notizie dai confrittelli del Tempio Pastafariano di Nizhny Novgorod destano in noi sconcerto, indignazione e profondo imbarazzo.

Cosa è successo? Il cosiddetto adepto del tempio del PSV, che si considera un fedele pastafariano, Alexei ha reagito alla notizia riportata dalla sua ragazza – che aveva abortito – nel peggior stile di Chuck Norris: con un calcio rotante in faccia. Come risultato, la ragazza ha subito un grave trauma all’occhio.

Ancora più oltraggioso è il fatto che in un post sui social network abbia connesso il suo essere “pro-life” con il suo orientamento religioso.
Il Sacro Colandro (il Concistoro della Chiesa Pastafariana Russa) condanna all’unanimità il suo gesto e le sue motivazioni, ed al contempo consiglia ad Alexei di pensare al senso del Pastafarianesimo, rileggere il Libro sacro del PSV diverse volte, chiedere pubblicamente scusa alla sua (probabilmente ex) ragazza e scontare con dignità la punizione che lo Stato stabilirà per quanto ha fatto.

Uomo = persona. Donna = persona. E ciascuno ha il diritto di decidere per sè cosa fare col proprio corpo.
Siate gentili gli uni con gli altri, mangiate sano e saporito, e state in salute!
RAmen!

Frescovo della Arcidiocesi Pastafariana dell'Area Pasta Romagna, Scardinale e Presi(al) dente della Chiesa Pastafariana Italiana.

2 Commenti

  1. Incredibile!
    Sebbene alcuni passaggi del Gospel possano lasciare spazio a interpretazioni, mi sembra che ci sia uno specifico condimento che affronti la questione in maniera piuttosto chiara.
    E come avrebbe giustificato il gesto nel tweet poi collegandolo al pastafarianesimo?! Credo che non riuscirei a comprenderlo nemmeno se comprendessi la sua lingua

    • non sappiamo molto, a parte che dice che siccome è un prete allora è pro-life, almeno per quel che riguarda lui
      una ripassata ai Condimenti non farebbe male in effetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non verrà pubblicato. Campi obbligatori con l'asterisco*.

Ricevi un avviso in caso di risposta. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.