Le storie pirata del Liberi Verso il Vulcano Day

In questa giornata il nostro pensiero va a chi non c’è più. Ci piace immaginare (anzi, lo sappiamo, perché ce lo dice il Libro Sacro) che le persone venute a mancare ci osservino dalle pendici del Vulcano di Birra, attorniate di tutto ciò che possa sollazzare il loro spirito.
Il tutto gentilmente offerto ab aeternum dal Prodigioso Spaghetto Volante, che di divertimenti se ne intende.

Alle pendici del Vulcano c’è anche chi ha rinunciato alla propria vita, dopo che gli eventi l’avevano portata a non essere più degna neanche del suo nome.
Chi ha seguito questo pensiero in altri Paradisi non è ammesso (almeno, così dicono), ma nel nostro sì.

Alcune di queste persone hanno deciso di affrontare il viaggio verso il Vulcano con l’aiuto di altre persone coraggiose.
Insieme hanno fatto gli ultimi chilometri su questo Mondo lo hanno fatto pubblicamente, sfidando leggi ingiuste.
Per questo le loro sono – per noi – vere e proprie storie pirata.

Copertina LVIV il fumetto
Copertina LVIV il fumetto

Abbiamo voluto raccontare queste storie in “Liberi Verso il Vulcano: Marco Cappato, DJ Fabo e altre storie coraggiose“, che vi consigliamo di saccheggiare quanto prima.
Primo, perché così facendo aiutate la nostra Chiesa e l’Associazione Luca Coscioni a portare avanti le battaglie #liberifinoallafine #eutanasialegale #liberiversoilvulcano.
Ma soprattuto perché sono storie belle, che prendono vita grazie ai disegni di Duckbill e raccontano tutto il coraggio e la dignità di persone che vogliono essere libere.

Fino alla fine.

RAmen!

Frescovo della Arcidiocesi Pastafariana dell'Area Pasta Romagna, Scardinale e Presi(al) dente della Chiesa Pastafariana Italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non verrà pubblicato. Campi obbligatori con l'asterisco*.

Ricevi un avviso in caso di risposta. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.