Ammmore Pastafariano al Comicon di Napoli

Dal 28 aprile al 1 maggio a Napoli, all’interno del Comicon presso la Mostra d’Oltremare, si sono svolte le Giornate dell’Ammmore Pastafariano. Lo stand della Chiesa Pastafariana Italiana era contrassegnato da un cuore rosso con scolapasta.

Il logo ufficiale delle Giornate dell’Ammmore Pastafariano

Il Comicon ha ospitato la ciurma dei pirati che rendono culto al Prodigioso Spaghetto Volante perché questi hanno scelto il fumetto e l’illustrazione come mezzo comunicativo elettivo. Non a caso, dunque, proprio un fantastico fumetto suggerisce come e perché diventare pastafariani: Il Tocco dello Spaghetto, edito da Beccogiallo (disponibile al saccheggio qui).

Approfondisci

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Da L’VI a L’VII Raduno Pastafariano 2018: La Liberazione (ITA + ENG)

Skip to the english version

AHRRR Pirata

sei pront@ a partecipare al VII Raduno che la Tua Chiesa ha organizzato? (LE PRENOTAZIONI SONO CHIUSE)

Allora prendi penna e calamaio e scrivi…dal 30 agosto al 2 settembre 2018 ci riuniremo in Gran Festa presso il Camping Parco della Gallinara, ad Anzio (RM), in località Lido dei Pini tra natura, relax e, ovviamente, tante buone libagioni.

Il Camping, facilmente raggiungibile in tutti i modi, in tutti i luoghi, in tutti i laghi, offre servizio navetta per chi vorrà approdare con il treno, e ottime sistemazioni in Casemobili da 4 posti.

Approfondisci

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Max è libero

Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.

(Mahatma Gandhi)

L’ultima frase di questa citazione passa dai buchi del mio Sacro Copricapo e ritorna nei miei pensieri come un mantra, ogni volta che un parente, un amico, un compagno di Max racconta qualcosa di lui. È Giovedì sera, sono seduto su una poltrona in platea e sto ascoltando chi parla al microfono dell’auditorium del Teatro La Fenice di Senigallia, durante il funerale di Max, la festa per il suo viaggio verso il Vulcano di Birra.

Max è libero, finalmente.

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”. Approfondisci

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Liberi fino alla fine

Il 9 giugno Papa Francesco ha ricevuto i dirigenti degli Ordini dei medici di Spagna e America Latina in Sala Clementina, alla vigilia del Giubileo degli ammalati e delle persone disabili. Ai 150 medici presenti, Papa Francesco ha detto che la compassione è l’anima della medicina, ma compassione non è pietà, è “soffrire con”.

Per la prima volta da quando tengo questa rubrica, sono io a scrivere una lettera e non a rispondere.

La mia lettera è per Papa Francesco.

«Caro Francesco, vieni, siediti accanto a me e facciamo due chiacchiere.

Approfondisci

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail