Pastafarianesimo in Bocconi 06 – Quinto Condimento

I’d really rather you didn’t challenge the bigoted, misogynist,

hateful ideas of others on an empty stomach.

Eat, then go after the b******

 

(The gospel of the Flying Spaghetti Monster)

Traduzioni

Il libro sacro del Prodigioso Spaghetto Volante

Chiesa Pastafariana Italiana

Per favore, non affrontate i fanatici, i misogini e i seminatori d’odio a stomaco vuoto.

Prima mangiate poi pensate agli str****.

Io preferirei davvero che tu evitassi di sfidare, a stomaco vuoto, le idee odiose, bigotte e misogine degli altri.

Mangia, e solo dopo prenditela con gli s******.

Interpretazione

Sappiamo bene quanto ci piace sfidare le idee odiose, fanatiche e bigotte della gente con la nostra dialettica e razionalità smontando le loro argomentazioni, propinando le nostre idee rivoluzionarie ed egualitarie, libertarie e amorevoli. Però, c’è un però: non facciamolo a stomaco vuoto.

Questo consiglio si pone per due ragioni: la prima è trovare nel cibo energia, pazienza, tolleranza e saggezza prodigiosa per affrontare meglio il discorso; la seconda è prendere tempo per riflettere prima di rispondere: tutta l’ansia e l’odio che vi hanno gettato addosso passerà entro la fine del pasto.

La combinazione di queste due azioni vi permetterà di riflettere sul perché qualcuno ha detto quelle cose, capire il suo punto di vista per pensare a come spiegare al meglio la propria tesi e per iniziare una discussione in modo razionale, ragionevole e tranquillo e pacato, senza ansie né violenza né spirito di contraddizione.

Gli str**** in questione sono quelle persone che, quando si affronta un discorso, ragionano per luoghi comuni e principi immutabili e non vogliono uscire dai propri schemi mentali; quelli che non ne fossero in grado, non verrebbero annoverati tra i consenzienti mentalmente maturi, di cui abbiamo sopra, rendendoli così «popolazione protetta».

Applicazioni concrete

Non accettate le provocazioni gratuite, tolleratele e affrontatele quando sarete in grado di gestire la situazione come solo un pastafariano sa fare!

Se riuscite fin da subito tanto meglio, se avete dubbi meglio fare una merendina/break e assumere cibo. Se volete potete anche invitare a mangiare la persona in questione e mangiare e bere insieme, discutendo a partire dalle cose più semplici: «mangiamo uguale, beviamo uguale e la pasta è universalmente buona».

Consigli per i saccheggi

Sai cosa altro parla degli 8 Condimenti Pastafariani, e non è solo blablabla ma anche stupende illustrazioni?

Il fumetto ufficiale della Chiesa Pastafariana Italiana, scritto da Silvia Cortinovis e Gabriele Gori, illustrato da Duckbill (Schizzidinchiostro), edito da BeccoGiallo.

SACCHEGGIANE UNA COPIA SUBITO!!!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cpt. Appiglio

Co-Frescovo della Diocesi Pastafariana Trentina, pirata d'alta montagna in una regione senza sbocchi sul mare, arremba i rari galeoni di passaggio in compagnia del fedele Capitan Tonnetti.