Gayburg: La Nuova Zelanda autorizza la Chiesa Pastafarianiana alla celebrazione di matrimoni (anche gay)

Dalla Gazzetta Ufficiale la bellissima notizia:  la Chiesa Pastafariana ha tutti i requisiti richiesti dalla legge sul Marriage Act e può quindi celebrare legalmente i matrimoni.

Nel 2013, la Nuova Zelanda ha approvato il matrimonio egualitario e dato che la Chiesa Pastafariniana è sempre stata in prima fila nel sostenere le unioni fra persone dello stesso sesso, a poter essere celebrati saranno anche i matrimoni gay.

 

Leggi l’articolo del 16 Dicembre 2015

 

Apri il bottone pdf

 

Leggi anche l’articolo di Ansa.it del 21 Dicembre 2015

 

Apri il bottone pdf

 

Leggi anche l’articolo de Il Messaggero del 22 Dicembre 2015

 

Apri il bottone pdf

 

 

Prima pagina di Leggo del 22 Dicembre 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non verrà pubblicato. Campi obbligatori con l'asterisco*.

Ricevi un avviso in caso di risposta. Oppure iscriviti senza commentare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.